The Evolution of Men’s Grooming #MakeHistory

Ci è stato chiesto da Jim Beam di mostrare cosa significa per noi #MakeHistory: fondata da Jacob Beam, l'azienda ha più di 200 anni e continua ad essere considerata il bourbon del Kentucky numero 1 al mondo. Come per qualsiasi cosa buona, e in particolare un prodotto che ha due secoli, Jim Beam ha sempre e continua a dover innovare, evolversi, adattarsi ed essere audace nel tempo. Proprio come la cura degli uomini. È una vera sfida, ma abbiamo pensato che qui ad Ape to Gentleman, stiamo facendo la storia ogni giorno portandoti le ultime notizie dal mondo dello stile di vita maschile, e in particolare dalla cura degli uomini. Siamo anche fan di Jim Beam, quindi la sfida è accettata.

Il nostro omonimo ha ovviamente una relazione con l'evoluzione, e in particolare con l'evoluzione della cura degli uomini. È una storia infinita, con, nella maggior parte dei casi, miglioramenti quotidiani e, in alcuni casi, invenzioni. Naturalmente ci teniamo al passo con tutte le cose nuove e degne di nota nel settore, ma abbiamo sempre voluto rivedere i libri di storia. Per illustrare questo, abbiamo creato una sequenza temporale della toelettatura maschile per mostrare come la toelettatura si è evoluta e si è adattata nel tempo, con i marchi in tempi più recenti che sono audaci con idee innovative e balzi tecnologici in avanti.

Avanti Cristo

La madre dell'industria della toelettatura dei nostri uomini era, indirettamente, la regina egiziana Cleopatra, famosa per il suo uso di eyeliner (ora chiamato guy liner), latte da bagno e aloe vera. Così come lei e altri egiziani dell'epoca che utilizzavano tali ingredienti per l'abbellimento, era anche una necessità per combattere gli effetti dell'aria calda e secca del deserto. Questa 'vita nel deserto' ha portato sia le donne che gli uomini a fare il bagno frequentemente, con oli da bagno, scrub e hanno anche sviluppato trattamenti per uomini calvi.



Gli antichi egizi ritenevano che indossare la barba fosse sacro, abbastanza adatto per la tendenza della barba di oggi. Eventuali peli in eccesso sono stati rimossi da rasoi, pinzette o prime versioni di creme depilatorie. Per contrastare gli effetti del sole, gli uomini si raderebbero i capelli per mantenerli freschi e si idraterebbero con olio per il corpo per mantenere la pelle idratata.

Mentre ci spostiamo dall'Antico Egitto e ci avviciniamo alla nascita di Cristo, sono stati gli antichi cinesi a continuare l'evoluzione con la fitoterapia, giocando un ruolo importante con il nostro aspetto. A concludere questo capitolo non sorprende che siano stati i romani a primeggiare nella pulizia con la costruzione di terme romane, sia pubbliche che private. Era in questi bagni che si potevano trovare uomini che scambiavano segreti per la toelettatura, un rituale che veniva preso molto sul serio. I romani amavano particolarmente l'acqua calda e il vapore per lavare via lo sporco e le impurità e gli appassionati di epilazione, con la rimozione di tutti i peli sulla sommità della testa, comprese le sopracciglia.

Medioevo

Generalmente considerato come l'età oscura, dopo la caduta dell'impero romano, il progresso nella cura della pelle è stato minimo. La razza umana ha utilizzato ciò che i romani avevano lasciato. Ci sono stati alcuni progressi, tuttavia, con l'uso di specchi in vetro argentato e la maggior parte dei prodotti per la cura della pelle ora vengono venduti dagli speziali.

Dall'elisabettiano al vittoriano

Questa era ha visto l'introduzione di metodi di produzione di massa che rendono i principali prodotti per l'igiene accessibili alle masse. Il sapone, ad esempio, era comune nella maggior parte delle case e c'erano trattamenti per preoccupazioni come le macchie. Andando avanti, e durante il regno della regina Vittoria, è stata promossa un'immagine modesta, ma insieme a questa è arrivata l'evoluzione tecnologica, incluso il progresso nelle soluzioni antietà e altre soluzioni per la cura della pelle.

Nel 1858-1859, durante la guerra civile americana, Procter & Gamble, una delle più grandi società di beni di consumo del mondo, vinse il jackpot quando vinse contratti per fornire sapone all'esercito dell'Unione. Questo aiuto per introdurre i soldati di tutto il paese ai prodotti di P&G.

1900, Hollywood e la guerra

Il 1900 è stato un'epoca interessante, in quanto ha testimoniato l'ascesa di Hollywood, il grande schermo, con personaggi famosi che indossavano capelli lisci all'indietro, pelle perfettamente rasata e un sorriso scintillante. Il sapone Palmolive era 'garantito' per garantire una carnagione perfetta, Pond’s ha rilasciato la sua crema fredda e lozioni esotiche per il corpo venivano spedite dalla Francia. La Francia infatti era anche la patria dell'industria dei profumi che stava iniziando a prendere ritmo e guadagnarsi una buona reputazione. Abbiamo anche visto Gillette introdurre il loro primo rasoio di sicurezza che rende la rasatura più facile e meno dolorosa che mai.

Anche durante la Grande Depressione del 1930-1939 il mercato della cura della pelle continuò a prosperare e iniziarono a svilupparsi routine di cura multi-prodotto. Questo periodo includeva la seconda guerra mondiale che naturalmente ha avuto il suo pedaggio sulla fornitura di ingredienti per la cura della pelle, ma anche questo non ha smorzato gli spiriti poiché gli uomini hanno continuato a desiderare un aspetto migliore, forse influenzato dall'emergere di riviste di stile piene di promozioni di dentifricio, shampoo antiforfora e saponi.

Giorno moderno

In tempi recenti, come con la maggior parte delle tecnologie, il mercato della cura della pelle maschile si è evoluto in modo incredibile. Uno dei primi marchi ad aprire la strada è stato Baxter of California, fondato nel 1965 da Baxter Finley, che sta ancora andando forte ora. Le tecniche di rasatura sono più avanzate che mai, ci sono prodotti antietà, anti-acne, assorbenti di sebo, protezione solare avanzata, prodotti per lo styling dei capelli: la lista è infinita.

Conclusione

Dai primi tempi dell'antico Egitto fino ai giorni nostri, gli uomini hanno prestato attenzione al loro aspetto e hanno sfruttato al meglio il loro aspetto con gli ingredienti e l'evoluzione delle soluzioni a loro disposizione. Mentre il viaggio continua, aspettiamo con il fiato sospeso per vedere cosa ci riserva il futuro sia dall'industria della toelettatura maschile che da Jim Beam. E poiché Jim Beam ci ha chiesto di mostrare cosa significa per noi #MakeHistory, non vediamo l'ora di assistere anche alla loro continua evoluzione.

Sponsorizzato da Jim Beam.

immagini

Bagni romani di Diego Delso .