Scegliere il giusto chirurgo per il trapianto di capelli

Con tutto in movimento verso modi più veloci, più facili e più impersonali di fare le cose, siamo diventati una società drive-through. Le aspettative dei consumatori sono inferiori. Anche quando si tratta di trapianti di capelli per la calvizie maschile, il consumatore medio di trapianti di capelli non ha idea di quale livello di servizio, due diligence e assistenza post-vendita dovrebbe giustamente richiedere. Abbiamo avuto uomini in contatto con Ape che si stanno dirigendo verso l'ignoto quando si tratta di cliniche, sedi in tutto il mondo e chirurghi. Alla luce di ciò, abbiamo chiesto al nostro esperto di perdita di capelli Spencer Stevenson di far luce sulla situazione. Fai la tua ricerca gentiluomo!

La baia di attesa

Oh, non sarebbe meraviglioso se tutto nel mondo potesse essere consegnato tramite un servizio drive-through? Francamente, sembra che i medici vedano i trapianti di capelli in questo modo. Basta pensarci; quando vuoi un hamburger e patatine fritte, ti avvicini a una cassetta degli altoparlanti, dici all'operatore cosa vuoi, ti dicono di andare avanti e aspetti alla finestra per ricevere il cibo. È tutto molto impersonale. Certo, ottieni quello che vuoi, ma non è che l'adolescente alla finestra controlla che tu stia osservando la tua dieta, chiede se preferisci che le tue patatine siano calde e fresche o superate e mollicce, o ti segue più tardi per istruirti su come gestire il tuo bruciore di stomaco.

Non è così difficile vedere i trapianti di capelli in una vena simile. Proprio come al fast food drive-through, c'è qualcuno in carica, va bene, ma non ti presterà molta attenzione. Delegano il lavoro sporco a un tecnico (ovvero l'adolescente annoiato al fast food, che risparmia per uno skateboard) che farà un lavoro abbastanza dignitoso ma chi si preoccupa davvero del negozio, per così dire? I tecnici stanno eseguendo procedure di trapianto di capelli che dovrebbero essere eseguite dai medici.



Trapianti di capelli self-service

Oggi, con la proliferazione di cliniche che installano macchine automatizzate che eseguono FUE (Estrazioni di unità follicolari) robotiche, è fin troppo facile per il medico prescrivere un trattamento e poi salutare il paziente per essere assistito da ciò che equivale a un operatore di macchina, una linea lavoratore, una persona che preme l'interruttore e rimane a guardare mentre i tuoi nuovi capelli sono collegati al cuoio capelluto. Dopo il fatto, dov'è il medico? (Perdonami per aver suggerito che è sul campo da golf, ma potrebbe anche esserlo, dal momento che probabilmente non sarà coinvolto troppo pesantemente nei tuoi risultati.)

Allora perché sta succedendo? Dal mio punto di vista come paziente trapiantata di capelli e mentore sono due ragioni alla base di questa apatia medica.

McTransplants

In primo luogo, il medico potrebbe non avere la più pallida idea di come eseguire un trapianto di capelli. Potrebbe essere stato venduto la macchina da un super venditore con una presentazione brillante e un pranzo sontuoso. Puoi star certo, succede spesso. Probabilmente è stato venduto per l '' 'opportunità di reddito passivo' ', un semplice passo laterale rispetto a un discorso di marketing multilivello, solo che invece di spacciare detersivi per il bucato e vitamine, venderà speranze e sogni a quanti sfortunati uomini calvi attraversano il suo studio soglia. Gli sarebbe stato detto che tutto ciò che doveva fare era chiamare il produttore della macchina e come per magia gli sarebbe stato fornito un operatore che avrebbe eseguito con perizia la procedura.

Purtroppo, questi dottori non capiscono - e non si preoccupano di scoprire - cos'è un buon trapianto di capelli e, in quanto tali, non hanno idea se i loro tecnici stiano facendo un buon lavoro. Il lavoro è veloce ed è sciatto. Spesso i tecnici non sono particolarmente attenti agli innesti e non si assicurano che siano protetti. Gli innesti devono essere umidi, raffreddati e maneggiati delicatamente. Alla fine, tutto si traduce in un risultato scadente. Non c'è attenzione ai dettagli, nessuna cura per il paziente che è praticamente tenuto a 'alzarsi' e sedersi attraverso una procedura scomoda. In una clinica come questa, il personale tecnico di solito intraprende la strada della minor resistenza e finché nulla di negativo filtra al medico che li impiega e il denaro scorre ancora, beh, chi può sapere se non va tutto bene?

Priorità

In secondo luogo e altrettanto comune è il disinteresse del medico per tali procedure 'cosmetiche'. Non vuole essere particolarmente preoccupato di rifare i capelli di un uomo quando sente di avere cose molto più importanti da fare per salvare il mondo dalla malattia e dalla morte. Per quanto riguarda la calvizie, la significativa diminuzione del benessere mentale ed emotivo può essere completamente persa dal medico. Quando al medico stesso è stata venduta una soluzione rapida per i mali dei suoi pazienti, perché diavolo dovrebbe prendersi il tempo di consigliare un uomo che, a tutti gli effetti, ha solo un 'problema di immagine'?

'Francamente, se non è disposto a condurre una consultazione pre-operatoria e discutere con il paziente cosa si può e si dovrebbe davvero fare, allora molto probabilmente non è troppo interessato al risultato. L'obiettivo è il denaro. ' Dice il chirurgo leader mondiale nel trapianto di capelli Dr. Scott Alexander .

'Non sono mai stato in grado di capire perché un paziente si sottoponga volontariamente a una procedura senza parlarne con il suo medico e sapendo che il suo medico sarebbe lì per eseguire la procedura.' Il dottor Scott Alexander aggiunge chi è l'unico dottore che esegue consultazioni e interventi chirurgici nella sua clinica principale a Phoenix, in Arizona.

Sfortunatamente, i giorni in cui potevamo fidarci implicitamente di queste cliniche sono finiti, ma il problema è in realtà duplice. Da un lato, ci sono medici che sono poveri di tempo e affamati di denaro, che sono felici di rimandare i loro pazienti paganti a un subordinato che consegnerà il plug-and-slug approccio al trapianto di capelli. D'altra parte, hai uomini in difficoltà che sono anche poveri di tempo e che desiderano disperatamente una soluzione rapida a un problema a lungo termine. Non sarebbe bello se ogni problema potesse essere risolto istantaneamente facendo scoppiare una piccola pillola blu?

La morale della storia è che se hai intenzione di investire buoni soldi in una procedura che ha lo scopo di migliorare non solo il tuo aspetto ma la tua fiducia, autostima e benessere emotivo, devi semplicemente trovare una clinica che se ne frega. Non riposarti finché non ne hai trovato uno in cui il medico stesso (o lei stessa) eseguirà la procedura di trapianto di capelli e fornirà un piano di cura del trattamento che inizia con la comprensione delle tue esigenze e termina con un follow-up coscienzioso.

Per ulteriori informazioni sulla caduta dei capelli e sui trapianti di capelli, visitare spexhair.com - sede dell'esperto di caduta dei capelli di Ape; Spencer Stevenson.