Auto in cui investire e guidare comunque

Queste auto possono essere fuori dalla fascia di prezzo di chiunque non sia un principe arabo, un oligarca russo o un imprenditore seriale della Silicon Valley, ma non c'è dubbio che siano grandi investimenti. Hai qualche centinaio di migliaia di riserva? Bene, nel caso tu lo abbia, questo utile elenco di scommesse unidirezionali per il profitto garantito.

Quello conveniente - BMW M2 carspring-2.jpg Credito fotografico: Alang7

La BMW M2 è l'auto più economica della lista, ma potrebbe anche essere l'investimento più rischioso a causa dei suoi volumi di produzione relativamente elevati. Non lasciarti ingannare dal fatto che questo non sia un'edizione limitata, questo non è un motore tradizionale ed è destinato ad aumentare di valore. L'auto è la nipote diretta della madre di tutte della BMW M Division, la E30 M3. È piccolo e agile, ha un grande motore, un telaio incredibile e un raro cambio di leva accanto al sedile del conducente.



Dove l'M3 potrebbe aver perso parte dello spirito M originale, a causa delle sue dimensioni e della sua maneggevolezza, l'M2 eccelle. La BMW ha davvero messo le cose a posto e ha costruito una vera BMW M che sarà senza dubbio un oggetto da collezione. In effetti, il portafoglio ordini è già pieno, probabilmente aiutato dal prezzo di partenza 'conveniente' di £ 44.070. Punta a speculare questa vettura con tutti gli accessori M Performance come lo scarico della pista, gli elementi in carbonio all'interno e all'esterno per la massima esperienza sportiva M.

carspring-3.jpg
Credito fotografico: denlinkbarmann

I dati sono semplici: 365 CV per 1595 kg e 0-62 in 4,5 secondi con il cambio manuale. Sono fantastici, ma non è qui che si trova il valore di questa macchina. L'intera eredità di 40 anni di lavoro della Divisione M è concentrata in questo minuscolo pezzo di acciaio (e carbonio) che lo rende così speciale da guidare. L'esperienza di guida è molto al di sopra di tutti i suoi concorrenti (che si tratti di RS3 di Audi o di A45 AMG di Mercedes) e questo è il motivo per cui aumenterà di valore, non negli anni successivi, ma tra 15 anni o più.

Puoi anche goderti il ​​'Pulsante Burnout', per far fumare quelle gomme. Decisamente completamente inutile ma anche in qualche modo incredibilmente vitale.

The Purist One - Porsche 911991 R

carspring-4.jpg
egli 991 GT3 RS da cui la 911R condivide la maggior parte delle stesse parti, alette a parte. (credito fotografico: Alexander Nie)

Questo è probabilmente l'investimento più sicuro che potresti fare. Bene, se hai circa £ 150.000 in banca. E, cosa più importante, uno spazio nell'elenco delle assegnazioni ... Questa macchina è già molto costosa, ma la sua quotazione aumenterà sicuramente. Perché è così? È un'auto che spinge adeguatamente l'esperienza di guida al suo parossismo. Ecco 3 ragioni per questo:

Questa è probabilmente una delle ultime Porsche 911 aspirate ad essere rilasciate perché la tendenza odierna è tutta incentrata sul ridimensionamento: i motori diventano sempre più piccoli e le case automobilistiche devono aggiungere turbocompressori per poter mantenere lo stesso livello di potenza. Questa è una parodia per qualsiasi benzinaio, poiché un motore aspirato significa un suono di scarico profondo e alti regimi che ogni appassionato di auto si innamora.

Solo la versione hardcore dell'ultima 911, la “991”, è disponibile con cambio manuale. Gli appassionati di auto e i collezionisti stanno impazzendo per questo tipo di auto, dotate di cambio manuale, poiché stanno diventando sempre più rare.

La 911R è basata sulla GT3 RS. Condividono molte delle stesse parti, incluso il suo motore a 9000 giri / min e lo straordinario telaio leggero. Tuttavia, anche se la GT3 RS è automatica, ha già visto un apprezzamento incredibilmente rapido. Grazie al cambio manuale, questo sarà sicuramente ancora maggiore con la 911R.

carspring-5.jpg
Credito fotografico: Alexander Nie

Questa 911 orientata ai binari è una spaventosa edizione limitata, con solo 991 unità da costruire. Le offerte limitate del passato di Porsche hanno già dimostrato quanto siano sicuri gli investimenti. In effetti, le versioni precedenti orientate alla pista della 911 (chiamate GT3, GT3 RS, GT2 e GT2 RS per esempio) valgono già 2 o 3 volte il loro prezzo di vendita iniziale. Questo sarà sicuramente un collezionista.

The Noisy One - Ferarri F12 TdF

carspring-6.jpg
Credito fotografico: Ellspot Photography

La Ferrari F12 TdF sta per Tour de France. No, non la gara ciclistica, ma per una famosa gara automobilistica degli anni '70 che la Ferrari vinse più volte. Questa vettura è la versione hardcore della già hardcore Ferrari F12. Sotto il cofano troverai un V12 Ferrari classico, ma estremamente efficiente, che eroga 770 CV e suona più come un'auto di Formula 1 che come un'auto da strada. Saranno costruite solo 799 unità e il prezzo è di 339.000 sterline.

Perché dovresti investire in esso? Beh, semplicemente perché è una Ferrari ed è un'edizione speciale. E, naturalmente, perché è maledettamente fantastico. Le Ferrari di produzione di solito si deprezzano (anche se molto lentamente), mentre le loro edizioni limitate salgono alle stelle. A titolo di esempio basta guardare il prezzo della 430 Scuderia, 599 GTO, 458 Speciale e così via. Queste vetture hanno visto il loro valore moltiplicato per 4 per quelle meglio conservate. Con l'F12 TdF, dagli dieci anni e puoi aspettarti che valga oltre il milione di sterline ...

carspring-7.jpg
Credito fotografico: Ellspot Photography

So che alcuni di voi diranno perché non il più famoso e meno fantasioso chiamato “LaFerrari”? È un vero simbolo del cavallino rampante e sarà ancora più raro, con solo 500 esemplari costruiti. Tuttavia, poiché il prezzo è già superiore al milione, l'F12 TdF ha un potenziale di investimento migliore grazie al suo prezzo relativamente 'più economico'.

Se hai i soldi, scommetti su un acquisto veloce subito dopo il suo rilascio e conservalo. Non ve ne pentirete.

Il 'Seatbelt Required One' One - Koenigsegg One: 1

carspring-8.jpg
Credito fotografico: Axion23

Koenigsegg è una casa automobilistica svedese specializzata nella costruzione di auto folli da quasi 20 anni. Di recente è stata sotto i riflettori per un risultato notevole: la prima 'megacar' ufficiale mai costruita. Perché megacar? Bene, fornisce un megawatt di potenza, il che significa un rapporto peso / potenza di 1 a 1 (da cui il nome). Allora, quali sono esattamente queste cifre? Bene, 1360 cavalli per 1360 kg. L'effetto? Quest'arma va da un punto morto a 250 mph in 20 secondi, spingendo fino al massimo a 273 mph. Questa vettura è l'auto da strada di serie più veloce mai creata. Ma tutta questa velocità spaventosa ha un prezzo. In effetti, più di 2 milioni di sterline.

Questa macchina sarà ricordata per anni. Non solo per le sue credenziali di 'Veyron killer', ma perché è un'auto di guida adeguata che può effettivamente affrontare le curve, non semplicemente un dragster con un'enorme quantità di potenza che può solo andare in linea retta. Christian Von Koenigsegg è l'uomo dietro questa macchina assurda ed è un ingegnere davvero appassionato, ossessionato dalla creazione di macchine perfette. L'attenzione meccanica ai dettagli delle auto Koenigsegg va ben oltre gli standard di quasi tutti gli altri produttori di automobili.

carspring-9.jpg
Credito fotografico: Michelin LIVE UK

Potrebbero costruire solo circa 20 auto all'anno, certo, ma assicurati che riversino il loro cuore e la loro anima in ognuna di esse. In effetti, Rolls-Royce sembra un produttore di massa quando vedi la linea di produzione mega-esclusiva nello stabilimento di Ängelholm di Koenigsegg. Per tutti questi motivi, e poiché un drive in uno di questi è così diverso da tutto il resto, non c'è dubbio che il valore aumenterà. Unico inconveniente: tutte le attuali 7 unità sono già state vendute (4 in Cina, 2 in Europa e 1 negli Stati Uniti).

The Intense One - Pagani Zonda 760

carspring-10.jpg
La Pagani Zonda R, la versione da pista del 760RS. (Credito fotografico: Damiano.46)

Horacio Pagani è il creatore di una delle case automobilistiche più esclusive al mondo. Pagani produce solo 40 auto all'anno, quindi il mercato non ne sarà certo invaso.

Pagani produce solo 2 modelli, la Zonda e la Hyuara. Probabilmente anche la Hyuara più recente è un investimento sicuro, ma hai qualche soldo in banca, la Zonda è ancora quella su cui scommettere. Pagani ha rilasciato un flusso apparentemente infinito di edizioni Zonda nel corso degli anni, come il F , C12S , e Cinque - sono tutti investimenti piuttosto validi a causa della loro rarità e delle straordinarie capacità di guida.

In effetti, sotto il vano motore troverai un ridicolo motore V12 da 7,3 litri che proviene direttamente da uno dei costruttori di motori più riconosciuti al mondo; AMG (sì, dovresti pensare a quei modelli Mercedes-Benz estremi che potresti aver visto per strada). Questo motore è stato utilizzato per ogni Zonda ed è stato messo a punto per offrire diversi livelli di potenza per diversi modelli. A partire da 397 CV per il primo modello lanciato nel 1999 e ora fino a 760 CV per questo, il 760, giustamente chiamato. Oltre al motore, il 760 offre uno degli interni più raffinati e originali mai visti, dotato di cambio manuale o automatico cambio a doppia frizione a seconda delle esigenze personali.

Credito fotografico: Paul Williams

L'auto è realizzata su richiesta di ogni cliente, quindi ogni singola vettura è unica, quindi sarà sempre un oggetto da collezione. Tuttavia, devi essere paziente, poiché Horacio e il suo team impiegano circa un anno per costruire ogni macchina. Come con qualsiasi Pagani, la Zonda 760 non è certo da guidare tutti i giorni e gli sbalzi di velocità dovrebbero davvero essere evitati il ​​più possibile. Tuttavia, se lo conservi e risparmi per guidarlo per una domenica di sole, lo adorerai. L'intera carrozzeria dell'auto è realizzata in fibra di carbonio che, che tu scelga di verniciarla o meno, è sempre resa in modo superbo.

Ovviamente, i numeri della Zonda sono assolutamente folli: V12 - 7,3 litri, 760 CV, 1210 kg, 575 lb ft di coppia ... Anche se la versione 760 costa £ 1,6 milioni, credimi non perderai mai un centesimo se hai i soldi per comprane uno. Soprattutto se riesci a convincere Lewis Hamilton a venderti il ​​suo viola, targato 760LH (puoi indovinare cosa rappresenta LH?), Stai parlando di un investimento da campione del mondo.