Audi nanuk quattro

'Vorsprung durch Technik' (progresso attraverso la tecnologia) - incapsula perfettamente la nuova coppia di studi di design Audi - il concept Audi Sport quattro (mostrato in giallo sotto) e l'Audi nanuk quattro (mostrato in rosso sopra) - che sono stati svelati il ​​primo giorno del salone automobilistico di Francoforte. Il concept Sport quattro rende omaggio alla leggendaria vettura da strada Sport quattro del 1983, ma la sua carrozzeria in alluminio e fibra di carbonio aggiorna il look per il 21 ° secolo. La sua trasmissione ibrida, che combina il motore biturbo V8 da 560 CV della RS 6 con un motore elettrico per fornire un totale di 700 CV, aggiorna anche il lato meccanico dell'auto e promette il potenziale per un massimo di 113 mpg con emissione di CO2 di soli 59 g / km, nonostante le prestazioni di 189 mph.

Il concetto nanuk non solo porta le prestazioni di un'auto sportiva sulla strada, ma anche su terreni accidentati. Il suo motore V10TDI stabilisce parametri di riferimento per potenza ed efficienza, catapultando lo studio a 62 mph da fermo in soli 3,8 secondi ma consentendo anche fino a 36 mpg, e le sue sospensioni pneumatiche regolabili in altezza gli consentono di stare basso mentre eroga i suoi 1.000 Nm di coppia sulla strada , o alto mentre negozia un terreno più accidentato.

Altri modelli presentati da Audi al Salone di Francoforte includevano la tanto attesa A3 Cabriolet e l'Audi A8 rivista e ora ancora più efficiente in termini di consumo di carburante.



audi.com